giovedì 14 giugno 2018

Balestra Summer 2018

La collezione  Estate 2018 di Renato Balestra, ispirata a un giardino incantato,
è dedicata ad una donna giovane, delicata e raffinata, che sembra uscita da un giardino incantato.
Il colore protagonista è il verde in tutte le tonalità: dal più tenue fino al lussuoso smeraldo.
Gli abiti sono cosparsi di fili d’erba, fiori in tessuto di filo di seta, perle e swarovsky.
Tra strati di organza e fiori spumosi bianchi il giardino prende vita anche sugli abiti blu notte.
Impalpabili mantelle di organza si posano sulle spalle nude velandole leggermente.
La sposa è impreziosita da fiori bianchi in rilievo stilizzati, su un prato verde e tenue, che ricadono su una gonna “corolla” in vari strati di tulle.


lunedì 5 marzo 2018

Paolo Sebastian Spring/Summer

La sfilata per la primavera /estate 2018 di Paolo Sabastian è  un tributo alle fiabe Disney. Abiti eterei finemente ricamati che incantano. Lo stilista Paul Varsileff reinventa le eroine attraverso la magia della haute couture. "Disney è sempre stata una fonte di ispirazione per me " dichiara lo stilista. "Crescendo sono stato sempre affascinato della magia delle trasformazioni che le storie offrono. Avere il compito di raccontare le storie alla moda è stato davvero un sogno diventato realtà".



martedì 13 febbraio 2018

Dior Haute Couture Spring Summer 2018



Backstage Dior ss18


“Solo l’inevitabile teatralità della vita mi interessa.”
Leonor Fini




Per la primavera/estate 2018 Dior propone una collezione black and white in una dimensione surrealista tra sogno e realtà.

I dettagli richiamano elementi visivi e allusivi, come

la stampa che si rivela la sagoma di un manichino, o come la gabbia che appare in tante opere surrealiste è trasfigurata in un reticolo di tessuto tubolare nero che costringe corpi e sottolinea trasparenze.
Chiuri propone anche una serie di tailleur che sono una declinazione moderna delle forme Dior e che fioriscono in gonne dai molteplici scarti visivi.











Giambattista Valli review


Per la primavera estate 2018 Giambattista Valli ha trasformato il Petit Palais in un giardino fiorito con una collezione elegante, sognante e poetica. Lo stilista italiano punta su una femminilità eterea ispirata alle dee greche e romane. Abiti delicati, fluttuanti e drappeggiati si sono alternati a mini dress con ricami floreali. Le ultime tre uscite sono state creazioni di nuvole di tulle con strascico principesco nei colori pastello rosa e verde. L'effetto è stato amplificato dai grandi specchi a fine sfilata.











Rani Zakhem: Spring/Summer 2018



Nel sontuoso Salon Imperial del Westin Vendome ha sfilato per la prima volta a Parigi Rani Zakhem. La nuova collezione primavera/estate è ispirata al fuoco nei colori caldi declinati dal giallo al rosso e nei ricami preziosi.

Geometrie ed esplosioni di luce con suggestioni moderniste, che  ci riporta a Klimt e con l’omaggio all'abito di Mireille Darc indossato nel film Le grand blond avec une chaussure noire .






venerdì 19 gennaio 2018

Coco Chanel. Un'icona di stile




Coco Chanel. Un'icona, libro illustrato scritto da Megan Hess, racconta la vita di Mademoiselle Coco Chanel  attraverso i suoi luoghi, gli amori, le intuizioni e i capricci di una donna che ha osato rompere gli schemi, rivoluzionando il guardaroba femminile.

I suoi cappelli, il tailleur declinato in infinite varianti, il tubino nero, pochi colori elegantemente combinati - bianco, nero, beige, oro, rosso - e poi il profumo N°5, la bigiotteria, la borsetta trapuntata, la classica décolletée bicolore hanno conquistato le donne di Parigi, poi di tutto il mondo.

Le sue origini sono avvolte nel mistero, lei non ne parlava mai. Nacque povera, rimase orfana della mamma e fu cresciuta in un orfanotrofio nella Francia rurale di fine Ottocento. Determinata ad affrontare la vita da protagonista, esordì con una minuscola boutique di modisteria a Parigi, e la trasformò in un brand di fama internazionale. Quanto basta per creare una leggenda.

Maggiori informazioni Chanel

Chanel


martedì 20 giugno 2017

Sergio Sciamanna: Cromia

Da amministratore di La.i.pe, impresa di pelletteria di famiglia dal 1963, a fondatore del proprio marchio. E' così che Sergio Sciamanna lancia Cromia e il suo sogno nel cassetto diventa realtà.

Cromia è un brand di borse e accessori che fa degli accostamenti di colori il proprio segno distintivo.
Si pone come un'etichetta d'avanguardia dal punto di vista delle tendenze, infatti ha creato una capsule collection con l'influencer Erika Boldrin.
 Un progetto parallelo che permette di vedere la moda da un altro punto di vista. Ideale per una donna che ama giocare con il suo stile.




Rani Zakhem: Summer 2017



L'atmosfera del jet-set degli anni 70 e 80 tra luci e pailettes, leggera come una polvera dorata è  la fonte d'ispirazione della collezione primavera/estate 2017 di  Rani Zakhem. Un mondo tra musica e stravaganza in cui le icone indiscusse erano Dalida e la discomusic.
Rani Zakhem  reinventa a modo suo lo stile dell'epoca. La collezione diventa idealmente il guardaroba di Dalida e Bianca Jagger, da cui attingere look perfetti per un party allo Studio 54.
Jumpsuit, scollature all'americana, abiti morbidi o a sirena, tessuti giocati sul contrasto lucido/opaco, colori allegri e ricami preziosi, gonne corte e danzanti per una notte di gioia e divertimento. Infine l'abito  da gran sera beige e oro con l'effetto nudo e scintillante come quei meravigliosi anni.











mercoledì 24 maggio 2017

Beauty Address



Recentemente ho visitato il salone di bellezza Franco & Cristiano  Russo in un palazzo d'epoca nei pressi di Piazza di Spagna.

Sono stata accolta da Cristiano Russo che mi ha consigliato Olaplex, un trattamento per i capelli che li ha resi morbidi e lucenti per una riparazione a lunga durata. Adatto per chi ha i capelli danneggiati o trattati, si può fare prima della colorazione e anche qualche settimina dopo per fortificare i capelli.
Inoltre, il proprietario mi ha proposto un cambio di look, il long-bob , taglio molto in voga in questa stagione. Capelli della lunghezza media pari con la riga laterale. Mi ha spiegato anche che il long-bob è uno di quei tagli che sta bene più o meno a tutte le donne con viso ovale, triangolare o rettangolare, meno indicato per visi tondi e quadrati.
Si possono portare delle modifiche al taglio, infatti, si possono portare più lunghi e un po' più mossi, con riga centrale e qualche scalature  per creare più volume.
Una delle tendenze da seguire per questa estate è Tiger Eye hair, una colorazione che si ispira alle calde sfumature dell'occhio di tigre, una pietra dorata dalle più varie sfumature del marrone e dell'oro. Perfetta per le castane. Mi ha fatto anche una consulenza sulla colorazione in base al mio incarnato e al colore dei miei occhi. Un castano scuro con schiariture. In questo salone ogni servizio è su misura del cliente in base alle loro necessità ed esigenze attraverso un attento studio.

La loro eccellenza si manifesta grazie all'esperienza pluriennale e alla tradizione familiare tramandata di generazione in generazione da padre a figlio. Infatti, il  salone Franco Russo è protagonista dal 1968 nel centro storico romano, è un punto di riferimento sia per chi ricerca trattamenti di qualità  e sia per chi segue le tendenze e vuole stupirsi.

L'immagine della donna proposta da Franco e Cristano Russo è quella dell'emancipazione estetica e della soddisfazione per il successo ottenuto.

I saloni di Cristino e Franco Russo si trovano in via Frattina 99 e in via Siacci 40  dove si eseguono trattamenti di parrucchiere ed estetica. Tra i trattamenti per i capelli da provare vi consiglio anche quello alla Keratina, Pro-Fiber e Hairmed al collagene in esclusiva nel Lazio in questo  salone.


http://francorussoparrucchiere.it















Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Amazon