mercoledì 3 dicembre 2014

Una conversazione su Jane Austen



Ricamare e fare lavori manuali lascia la mente libera di pensare. Quando sono a casa,  ascolto della musica o le letture degli audiolibri. Per questo ho pensato di condividere con voi oltre alle foto dei miei lavori anche il background, quello che fa da sottofondo.

Uno dei miei lavori vide la luce mentre ascoltavo proprio un romanzo.  Può sembrare un po’ insolito, ma non potendo leggere mi limitavo ad ascoltare.


Il romanzo in questione è Ragione e Sentimento, scritto da Jane Austen (versione in inglese).




E’ un romanzo molto famoso, che molto probabilmente conoscete già. I romanzi di Jane Austen spesso sono presentati semplicemente con la trama in molte letterature. Personalmente non penso che il suo successo sia legato esclusivamente alle storie. I suoi romanzi hanno avuto un largo successo e sono stati una costante ispirazione per trasposizioni e spolier, non solo per via della trama.

Certo salotti, biblioteche, giardini e parchi sono i luoghi dove si muovono i personaggi, ma all’interno del romanzo  il suo stile e la conversazione predominano. Quelle conversazioni che a volte sono argute e brillanti,  e altre volte noiose e vuote. L'ironia, il sottile senso di humor, le dettagliate descrizioni della società inglese e , sicuramente, i personaggi hanno avuto un fascino sui lettori tale da rendere l’autrice immortale. E questi penso siano i maggiori ingredienti delle sue opere.




Un critico affermò che Jane Austen usa l’ironia come uno strumento per velare e descrivere tutte le incongruità della società  con le sue forme e conversazioni, su questo sono d’accordo.  L’immediato effetto delle sue frasi ironiche è quello di farci ridere.  Invece, a volte ci intrattiene con i suoi commenti facendoci notare la discrepanza tra quello che il personaggio vorrebbe essere e quello che realmente è.

L’ironia della Austen va dal garbo alla severità.I commenti iniziano innocentemente per poi concludersi in modo pungente, rivelando il suo vero pensiero. Prendiamo per esempio quando scrive: " Non era una donna di molte parole, poiché, a differenza della maggior parte della gente, quelle che pronunciava erano proporzionate alle sue idee."






Ritornando a  Sense and Sensibility , le due protagoniste  Elinor e Marianne sono ricordate per i loro opposti caratteri. Elinor dotata di buon senso, è riservata e usa la logica più del cuore. Invece Marianne è immoderatamente romantica, spontanea, e con il cuore sempre in mano. Questa sua personalità la porta ad essere infelice oltre che ad annoiare chi le è intorno con la sua eccessiva sensibilità.

E’ proprio la sensibilità uno dei temi centrali del romanzo. Marianne critica l’uomo che corteggia la sorella, perchè non ne è dotato. La mancanza di sensibilità viene spesso sottolineata attraverso i gusti letterari. Infatti, quando Marianne ha la sua prima conversazione con Willoughby, scopre di essere in sintonia, proprio dalle loro letture.  Così Jane Austen attraverso il romanzo fa una satira  delle dimostrazioni effusive dei gusti e della sensibilità accentuata e ostentata, come fece anche Mary Wollstonecraft, madre di Mary Shelley, che attaccò essa stessa la sensibilità,  anche se in maniera diversa rispetto a Jane Austen .  



Pinterest



In fine, termino questa conversazione su Jane Austen con uno dei miei passaggi preferiti del romanzo:


Marianne Dashwood era nata con un destino straordinario. Era nata per scoprire la falsità delle proprie opinioni, e per contraddire, con la sua condotta, le sue massime favorite. Era nata per superare un affetto nato a un'età così avanzata come i diciassette anni, e con nessun sentimento superiore a una profonda stima e a una viva amicizia, per concedere volontariamente la sua mano a un altro! E quale altro, un uomo che aveva sofferto non meno di lei per un amore precedente, che solo due anni prima aveva considerato troppo vecchio per sposarsi, e che ancora aveva bisogno della salutare protezione di un panciotto di flanella.



Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Amazon